Trattamento legionella
  • Register

Trattamento legionella

In breve…..

 

La legionella è uno dei batteri presenti in ambienti acquatici sia naturali che artificiali. Dagli ambienti naturali le legionelle risalgono a quelli artificiali come gli impianti idrici degli edifici: serbatoio ,tubature ,fontane ,piscine e impianti di distribuzione dell’acqua e di condizionamento dell’aria.

Le condizioni più favorevoli alla proliferazione sono:

-la stagnazione dell’acqua;

-la presenza di incrostazioni e di sedimenti;

-la formazione del biofilm;

-la presenza di microrganismi come le ambe.

 

La legionella sopravvive con una temperatura dell’acqua compresa tra i 5,7 e i 55 gradi centigradi.

Il massimo sviluppo di verifica con una temperatura dell’acqua compresa tra i 25°C e i 42 °C.

Ha la capacità di sopravvivere in ambienti acidi e alcalini, in quanto sopporta valori del pH compresi tra 5,5 e 8,1.

 

Quali sono gli impianti idrici infettabili

Tutte le installazioni che producono acqua nebulizzata—reti di ricircolo acqua calda negli impianti idrico-sanitari, impianti di condizionamento—sono luoghi in cui è possibile e favorita la diffusione del batterio.

L’intervallo di proliferazione del batterio va dai 15°C a 50°C. Si è verificato che , comunque , fino ai 22°C il batterio può essere presente ma è inattivo.

 

Le zone critiche di proliferazione negli impianti idrosanitari sono : l’interno delle tubazioni , in special modo quelle vecchie con depositi all’interno, nei soffioni doccia, nei serbatoi , nei bollitori e nei sistemi antincendio a sprinkler.

Con esami ‘ad hoc’ la legionella può essere rilevata anche in vasche  e piscine per idromassaggio in cui i getti di acqua iniettati a grande velocità producono bolle attraverso le quali il batterio può essere rilasciato nell’aria ed essere respirato. Anche le fontane decorative sia contenute che ad intermittenza, che producono spruzzi che vengono nebulizzati possono aumentare la contaminazione .

Altri impianti nei quali il rischio della presenza del batterio della legionella è molto elevato sono quelli di condizionamento dell’aria e quelli di umidificazione, quelli raffrescatori a spruzzo di acqua e le torri di raffreddamento. Anche gli impianti solari per la produzione di acqua calda sanitaria la cui temperatura media è intorno ai 50°C, può essere fonte di inquinamento.

 

 

 

 

Divisione Analisi

Laboratorio di prova

  • - Laboratorio Accreditato
  • - Analisi chimico fisiche su acque potabili e reflue
  • - Microinquinanti, metalli pesanti, PCB-PCT
  • - Ricerca fibre di amianto
  • - Emissioni in atmosfera
  •                                          -
 

Service

          Sistemi di gestione HACCP

  • - Corsi di formazione per alimentaristi - Aut. regionale n°336/44104
  • - Controlli e verifiche sui luoghi di lavoro
  • - Audit igienico sanitari in stabilimenti di produzione  per la GDO
  • - Prelievo di campioni

 

 

Divisione Impianti

Gestione impianti di trattamento

  • - Installazione
  • - Protezione catodica con anodi sacrificali e corrente impressa
  • - Progettazione e realizzazione:

  • › Acque reflue civili ed industriali

  • › Acque potabili

  • › Addolcitori

  • › Denitrificatori

  • › Debatterizzatori a raggi UV

  • › Osmosi inversa

 

 

 

Sicurezza Alimentare

Manuale di buona prassi igienica - Shelf-life - Tabella nutrizionale - Tracciabilità prodotti -

 

Aut. Ministero della  Sanità  P.700.7.A/.59.423/0851 D.P.R. 531/92 – D.Lgs. 286/94

Aut. Ministero della  Sanità  P.700.7/59.423/2131 D.P.R. 227/92 – D.Lgs. 530/92 

D.Lgs. 537/92 – 65/93 – D.P.R. 54/97- D.P.R. 309/98.           

Dove trovarci:
Via Isolella, N. 50
Trapani, TP, 91100, Italia
Quando trovarci:
Lun - Ven 9:00-17:00
Sab         9:00-12:00

Contatti

Tel 0923 24622 - Fax 0923 437084

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Società Commerciale

SQ SERVICE srl

Via Palermo, 39, Trapani

(TP) 91110, Italia

Tel 0923 24622 Fax 0923 437084

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.